Zarafa 5.2 è finalmente disponibile

Zarafa Outlook Sharing

La versione 5.2 di Zarafa apporta una serie di aggiornamenti ed aumenti di funzionalità che vanno a coprire le richieste degli utilizzatori più esigenti:

Nella nuova interfaccia WebAccess è adesso possibile creare le regole che spostano o copiano e-mail in sotto-cartelle
WebAccess permette di spostare, copiare od eliminare più oggetti contemporaneamente
Ora si possono riservare persone, auto, proiettori, sale riunioni, ecc.. in pochi click
Con Zarafa Push Mail le e-mail possono essere automaticamente a palmari e SmartPhones

 

Regole e-mail

Per organizzare automaticamente le e-mail in ingresso è stato aggiunto un modulo per definire le regole in WebAccess.

Attraverso la finestra di configurazione delle regole potrete:

  • copiare le e-mail in sotto-cartelle
  • spostare le e-mail
  • eliminarle
  • inviarle ad un indirizzo esterno

Regole smistamento e-mail

 

 

Drag & Drop oggetti multipli

Per facilitare lo spostamento di più e-mail in altre cartelle, tramite l'interfaccia WebAccess, adesso è possibile fare la selezione di più oggetti contemporaneamente.

 

 

Selezione di più oggetti contemporaneamente

 

 

Risorse aziendali

Il modulo di gestione delle risorse aziendali permette di risolvere il problema delle prenotazioni di sale riunioni, proiettori ed altre risorse aziendali senza dover chiedere a tutti i colleghi se la risorsa è già stata prenotata.

Con la versione 5.2, Zarafa, introduce una nuova funzionalità chiamata "Risorse".

Grazie al plug-in di Zarafa sarà possibile riservare in Outlook la risorsa necessaria per una riunione od un viaggio senza il rischio di fare doppie prenotazioni.

 

 

Gestione risorse aziendali

Push mail

Con la funzionalità Push Mail, per la quale è necessario utilizzare un palmare od uno smartphone con connessione ad Internet, si possono ricevere comunicazioni importanti, e-mail ed appuntamenti in tempo reale.

Il modulo di sincronizzazione fa parte di un progetto Open Source sponsorizzato da Zarafa per cui lo si può adattare ad ogni esigenza aziendale. Per ulteriori informazioni sul progetto Z-Push potete visitare il sito z-push.sourceforge.net.

 

Ora non sono supportati solo i telefoni con Windows Mobile ma anche altri come:

  • Nokia Serie E
  • Sony Ericcson P990, M600 e W950
  • Palm Treo 650, 680 e 700

 

Telefoni compatibili

 

Push Mail

Cliccare su questo link per ulteriori informazioni.