Informazioni generali

Microsoft: a Pesaro i conti non tornano

Per sembrare competitiva la Microsoft usa la matematica creativa

(articolo originale pubblicato su TechEconomy in risposta alla press release di Microsoft Italia riguardante il Comune di Pesaro)

Alcuni giorni fa ho appreso con grande stupore che Microsoft aveva pubblicato un articolo dove sosteneva che migrando a Office 365 il Comune di Pesaro avrebbe speso l’80% in meno rispetto al pacchetto OpenOffice.

Già il fatto che un comune fosse ancora su OpenOffice invece di aver effettuato l’aggiornamento a LibreOffice mi è sembrato strano ma il resto dell’articolo è a dir poco surreale. Capisco che Microsoft abbia bisogno di arginare la diffusione esponenziale delle soluzioni Open Source a tutti i livelli della Pubblica Amministrazione ma dovrebbe dimostrare almeno un minimo di onestà intellettuale.

Leggi tutto